TURISMO ❤ 15 giugno passaporto sanitario europeo e 14 luglio immunità collettiva

Due date importanti per Venezia. Queste informazioni sono importanti perché coinvolgono oltre 60 categorie di persone che lavorano nei tanti settori del Turismo di Qualità. Sì al Turismo invita a seguire con attenzione.

Thierry Breton, capo della task force vaccinazioni UE, ha presentato ieri il passaporto sanitario europeo durante la trasmissione Gran Giuria RTL-Le Figaro-LCI (video ANSA).

Non è obbligatorio. Il documento sarà disponibile su carta e smartphone. Si caratterizza per la presenza di un QR code dal quale risulterà il tipo di vaccino effettuato oppure il risultato dell’ultimo tampone effettuato.

Può essere richiesto per prendere un aereo, partecipare a eventi o entrare in un luoghi pubblici. In assenza del passaporto si dovrà esibire un test Covid19 negativo.

Thierry Breton ha affermato che entro il 14 luglio l’Europa avrà “il potere dell’immunità collettiva”. Il passaporto sanitario europeo dovrebbe essere disponibile dal 15 giugno.

Noi seguiremo con attenzione gli sviluppi e intanto continuiamo la raccolta adesioni e firme per dire Sì al Turismo di Qualità. Raccogliamo le firme online https://www.petizioni.com/si_al_turismo e qui sotto.

MODULO DI ADESIONE